La più grande novità introdotta da After Effects CC 2017.2 (Aprile 2017): il pannello grafica essenziale.

Una delle sue principali funzioni è quella di generare templates modificabili direttamente su Premiere Pro.

Vediamone il funzionamento.

Innanzitutto cambiamo spazio di lavoro selezionando lo spazio grafica essenziale.

Quindi all’interno del pannello grafica essenziale scegliamo la composizione sulla quale vogliamo lavorare. Nel nostro caso abbiamo una composizione con una cornice esterna realizzata con un livello forma e un livello di testo posizionato al centro. Entrambi i livelli sono animati.

grafica essenziale

Rinominiamo oppurtunamente il nostro template in modo che ne identifichi chiaramente le funzionalità. Inseriamo anche una linea di commento per aggiungere informazioni di dettaglio.

grafica essenziale

Non ci resta che selezionare le proprietà che potranno essere regolate su Premiere Pro.

Clicchiamo sul pulsante Solo le proprietà supportate (Solo Supported Properties) e in timeline vedremo evidenziate solo le proprietà che potranno essere gestite tramite Premiere Pro.

Selezioniamo la sorgente del livello di testo. Passando al livello forma selezioniamo il colore del tratto e la sua opacità.

grafica essenziale

Rinomiamo le singole proprietà in modo da dare chiara leggibilità delle funzionalità anche all’utente che lo utilizzerà su Premiere Pro.

grafica essenziale

Il nostro template è pronto e lo possiamo salvare come file con estensione .mogrt. Clicchiamo sul pulsante Esporta come modello di grafica animata in basso a destra. Selezioniamo la cartella dove inserire il nostro template e il gioco è fatto.

grafica essenziale

Su Adobe Premiere Pro CC 2017.1 sul corrispondente pannello grafica essenziale (maggiori informazioni cliccate qui) troveremo il template con le relative proprietà modificabili.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: