In questo articolo abbiamo visto in dettaglio come creare dei connettori utilizzando un livello forma.

Ora vediamo un modo più immediato per ricreare la stessa animazione. Consigliato soprattutto per composizioni semplici nelle quali è presente un numero limitato di linee di connessione.

Utilizziamo allo scopo un effetto specifico: Raggio (Beam).

Costruiamo prima un livello tinta unita di appoggio. Al livello tinta unita andremo ad applicare l’effetto Raggio.

beam

Rinominiamo il livello tinta unita, modifichiamo il colore della linea, portiamo la lunghezza al 100% (importante), regoliamo a piacere lo spessore (thickness) ed eventualmente il grado di morbidezza.

Quindi inseriamo i due livelli che dovranno essere “connessi” tra loro. Per comodità creiamo due semplici livelli forma. L’importante è che il punto di ancoraggio sia fissato al centro del livello. In questo modo riusciamo ad uniformare il riferimento delle coordinate di posizione con quelle dei parametri di posizione del raggio. 

beam
beam

Ora è tutto piuttosto semplice. Tramite delle espressioni dovremo semplicemente legare le coordineate del punto iniziale e punto finale del raggio con la posizione dei due livelli.

beam
beam
beam

A questo punto possiamo animare la posizione dei nostri livelli e otterremmo automaticamente l’aggiornamento della posizione, lunghezza e rotazione della linea di connessione.

    beam

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: