Tralasciando le varie modalità d interpolazione, come posso fare per rallentare o velocizzare un livello (compresi i suoi fotogrammi chiave) di un valore predefinito?

Selezioniamo sulla timeline il livello a cui applicare il time stretch (dilatazione tempo).

Sul pannello menu selezioniamo Livello, Tempo, Dilatazione tempo.

Digitiamo la nuova durata e selezioniamo il “mantieni in posizione” (hold in place) desiderato.

In particolare “attacco livello” (layer in-point) lascia bloccato l’inizio del livello e allunga sulla coda dello stesso

fotogramma corrente” (current frame) blocca il fotogramma dove è posizionato l’indicatore di tempo corrente e sposta sia l’inizio che la coda del livello.

    Infine “stacco livello” (layer out-point) blocca la coda del video spostandone l’inizio.

    Come scritto sopra questa funzione dilata o restringe anche le distanze relative tra tutti i fotogrammi chiave applicati al livello.

    Utilizzatela pertanto con cognizione di causa.

    Se invece volete preservare le distanze tra i fotogrammi chiave il trucco è semplice: posizionatevi con l’indicatore del tempo corrente sul primo fotogramma chiave della serie e piazzateci un marcatore, selezionate tutti fotogrammi chiave della serie, quindi cliccate su Modifica, Taglia. Ora applicate la dilatazione tempo, posizionatevi sul marcatore e cliccate su Modifica, Incolla.

    Il tempo sarà dilatato ma le distanza relative tra i fotogrammi chiave saranno immutate.

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: