Dopo aver visto come impostare un primo tracking, facciamo un passo avanti e analizziamo il principale pannello che permette di gestire i layers (livelli di tracciamento).

Prendiamo una clip in cui andiamo a definire un X-Spline per il tracciamento della suola della scarpa destra dell’atleta.

mocha

Abbiamo appena creato un layer che potrà essere gestito tramite il pannello layer controls, collocato in alto a sinistra nell’interfaccia di Mocha.

Come prima operazione rinominiamo il nostro layer cliccando sull’area del testo, digitiamo il nuovo nome e premiamo invio.

mocha

L’icona a sinistra con l’immagine dell’occhio accende e spegne la visibilità del layer:

mocha layer controls
mocha layer controls

Spegnere l’icona a forma di ingranaggio permette di bloccare l’area del tracking al fine di prevenire modifiche indesiderate al tracciamento.

mocha layer controls
mocha layer controls

Il lucchetto blocca invece qualsiasi operazione sul livello, non solo il tracking.

Infine il controllo sullo Spline Color permette di cambiare il colore dello spline selezionato.

mocha layer controls

Altre modalità di gestione compaiono nel menu a tendina del pannello layer controls.

mocha layer controls

In particolare possiamo personalizzare le selezioni, creare dei gruppi di layers e allineare la superficie del layer a quelle della clip.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: